I Sogni di Peter

videodiario di andrea.prof in forma di blog

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Dove ti trovi?

Blog / Semplicemente ...la mia vita

Semplicemente ...la mia vita!

24 marzo 2006: 30 anni!

E-mail Stampa PDF

Un piccolo passo per l’umanità (piccolo e di poco conto, mi verrebbe da precisare...), un grande passo per me!

Il 24 l’ho passato al lavoro, anche se la lunghissima giornata è stata resa più che sopportabile dal grande staff dei Laboratori DMS, tra Fantoni e Porta Lame, tra torta e pizze, tra chianti e brachetto… Numerosi brindisi, una festa graditissima …un bel modo di compiere questo nuovo delicato passaggio di decade! Decisamente gradita anche la dolcissima lettura della Gualtieri che ha chiuso la mia giornata da 15 ore lavorative!

Ma la vera festa è stata il 25!

Una serata come Dio comanda.

Finalmente una serata in Osteria, con chitarre e vino, con kazoo e cornamusa.

I grandi classici hanno accompagnato i brindisi.

Un po’ di Vasco accennato con Dennis, un momento revival con i grandi successi dei Depletion Layer, una trionfale Fira ‘d San Lazar con arrangiamento country, un Happy Birthday carico di sapori celtici che ti prende allo stomaco e ti carica di voglia di combattere per la tua libertà come Wallace…e poi “in convento non c’è nessuno”… “ho un uccello molto bello” (mitico Drudi!) ...“il professor di chimica/giocando col cannello” … “lo diceva Neruda che ogni giorno si suda”… ma soprattutto, in mezzo a quel ca**o di prato, cosa ca**o c’era?!?

Il vino scorre tra i tavoli. Le bottiglie passano di mano in mano.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Agosto 2011 14:47 Leggi tutto...

Cose da fare prima dei 30...

E-mail Stampa PDF

“anni come giorni / son volati via

brevi fotogrammi / un treno in galleria…”

 

Il 24 marzo, notizia forse non troppo esaltante per i più, raggiungerò l’impegnativa tappa dei 30 anni!

Il mio compleanno mi sorprenderà, come è già avvenuto altre volte, in una giornata di lavoro, senza troppo tempo per fare bilanci e propositi!

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Agosto 2011 14:48 Leggi tutto...

...e brava Giulia

E-mail Stampa PDF

Scrivilo sui muri.........Se

vorrai qualcuno un giorno accanto a te

e non importa se sarà........ il migliore

.....come?......come?.......come?.......

 

La vita non è facile

ma a volte basta un Complice

e tutto è già più Semplice!

 

e BRAVA GIULIA.....e BRAVA GIULIA

viviti la vita che vuoi

BRAVA GIULIA.....e BRAVA GIULIA

......certo che....certo che puoi!

BRAVA GIULIA.....e BRAVA GIULIA

................................certo che puoi!

 

 

SASSO MARCONI - 1987, avevamo 11 anni, e a fare da colonna sonora alla nostra estate di “bambini” che stavano cercando la strada per diventare “grandi” c’era già uno strano cantante, si diceva modenese, che avrebbe accompagnato per un sacco di anni a venire le nostre vite.

Usciva C’è chi dice no, e Vasco iniziava a farsi sentire anche da noi. Senza che capissimo tutto (i testi, la vita, l’amore, la droga, la violenza…), ma già importante.

Con qualcuno ci si incrociava nel cortile delle medie, anche se i contatti tra classi di inglese nella vecchia sede e classi di francese nella nuova succursale coi pannelli solari erano quasi sempre solo casuali.

Nel corso dei tre anni seguenti avremmo imparato a conoscerci meglio.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Agosto 2011 14:50 Leggi tutto...

My Sancta Sanctorum

E-mail Stampa PDF
24 novembre 2004
...un appunto sul mio diario: "My Sancta Sanctorum".
Un elenco di cose che sono radicate in profondità in quello che sono.
Si trattava di una prova per un sorta di gioco - analisi che abbiamo fatto con i ragazzi del Teatrino durante il ritiro natalizio di quell'anno, previsto per i primi giorni del 2005.
E' stato molto interessante fare lo sforzo di cercare qualche tassello di quello che siamo e di quello che vorremmo essere. Qualcuno aveva anche trovato il coraggio per aprire agli altri il proprio tabernacolo, per dar loro la possibilità di dare almeno una sbirciatina...
Questo era il mio ...sono felice di poter dire che tanto sembra cambiato nellla mia vita di adesso, rispetto ad allora ...ma credo che nulla sia uscito ...forse è solo un po' più ricco...
 
My Sancta Sanctorum - Tra il serio e il faceto ...il riassunto delle influenze del Tao Vitae
"a thing of beauty - is a joy for ever", Gardaland, l'Attimo fuggente, Stand by me di Stephen King, il Teatrino con i suoi abitatori e le sue leggi non scritte e i suoi muri e..., Gigi Proietti che canta Nun je da' retta Roma, Your Latest Trick (live) dei Dire Straits, le ballerine classiche, Vittorio Gassman che fa Brancaleone da Norcia, S.Agostino, la follia di W.A. Mozart, Il dottor Stranamore e Arancia Meccanica di Stanley Kubrick, l'homo quadratus di Vitruvio visto da Leonardo da Vinci, la Cupola di Brunelleschi, Michelangelo Buonarroti col suo marmo e i suoi colori restaurati, l'anello di Policrate, Harrison Ford-Han Solo-Indiana Jones, Sean Connery, George Clooney, Nicole Kidman, Letitia Casta, Natalie Portman, Kennet Branagh-Enrico-Benedetto, Amleto, i Preraffaelliti, Giacomo Leopardi dei Canti e delle Operette, i capelli bianchi di Andy Wahrol, Conan - ragazzo del futuro, il Natale, la Storia Fantastica, Babbo Natale, i pranzi da Fantoni, il Gabbiano Johnatan Livingstone, Ray Bradbury e Moby Dick, Gianni Rodari, Nodo alla gola e Psycho di Alfred Hitchock, Jesus Christ Superstar, Dante Alighieri, gli States ideali,il Cyberpunk, fosso del Diavolo, il pecorino di Pienza e la piazza al centro del mondo, Primosten, la Valle d'Aosta, il Chianti, la FdF, il Ciclone e i Laureati di Pieraccioni, il Lago dei Cigni, Grease, Dirty Dancing, Aggiungi un posto a tavola, Cala Luna in primavera, Mediterraneo di Salvatores, Bruce Lee, il Carrello, la rampa dietro l'edicola, il Montenegro, il Jameson, l'Egitto di Magli, l'Atene di Pericle, la Parigi degli Impressionisti, la Vienna di Freud, la Roma di Bernini, la Firenze di Lorenzo de' Medici, la Baker Street di Sherlock Holmes, le notti sotto le stelle (in macchina, in mezzo a un campo da calcio, su una sdraio o sulle reti del Piccolo), il whisky irlandese e la Guinness, Pride degli U2, We are the world, il viaggio dei Magi.

Un sabato speciale...

E-mail Stampa PDF

Si avvicina il 14 gennaio…

Una notizia forse non sconvolgente, per i più. Oggi è giovedì 12, domani sarà venerdì 13 (i più scaramantici sono invitati a fare molta attenzione!) …non è forse una profezia troppo sconvolgente dichiarare che, almeno con buona probabilità, dopodomani sarà sabato 14.

In quel giorno io dovrei essere a casa dal lavoro, e sarà uno degli ultimi sabati completamente liberi della stagione. Il mio socio, invece, sarà a lavorare a Calderara per uno spettacolo dialettale dello SPI (vorrei ringraziarlo per avermi lasciato questa importante giornata libera).

Al pomeriggio su Canale5 faranno vedere il bellissimo I Gremlins, uno dei film della mia infanzia. Alla sera, su La7, ci sarà un film molto carino che è un sacco di anni che non vedo dal titolo D.O.A.

Nel pomeriggio Sereno Variabile, su RAI2, alle 17.00, ospiterà il servizio per cui i nostri amici della RAI sono venuti a farci visita nei locali del DAMS nei giorni scorsi.

Al Transilvania di Milano ci sarà una bellissima serata dedicata ai Depeche Mode, mentre nei pressi di Roma i Fleurs du Mal suonano al 360 gradi.

Per il Calendario Liturgico ci troveremo nella I Settimana del Tempo Ordinario - Anno II. Avremo un sacerdote in verde che ci leggerà un brano del primo libro di Samuele in cui Saul viene unto capo di Israele.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Agosto 2011 14:52 Leggi tutto...

Pagina 8 di 10

You are here: Blog / Semplicemente ...la mia vita